Wedding Planning & co.

Vuoi fare la wedding planner? Ecco cosa devi avere!

Scritto da Convivia • Mercoledì, 2 gennaio 2013 • Categoria: Diventare wedding planner


Oggi mi dedico nuovamente alle aspiranti wedding planner, rivolgendomi direttamente proprio a chi ha deciso che nel nuovo anno vuole cominciare questa professione così bella e divertente (ma anche tanto impegnativa!). Quali sono le caratteristiche che deve avere una brava (o un bravo) wedding planner per procacciarsi i clienti e soprattutto per seguirli nel migliore dei modi e organizzare insieme a loro il più bel giorno della coppia?

In foto l'allestimento presentato alla Fiera sposi di Cagliari l'anno scorso! Foto di Maurizio Mulas 


1. Preparazione. Cominciamo proprio da questo punto, che abbiamo già discusso nel post dei corsi per diventare wedding planner e in quello sulle riviste sul matrimonio da non perdere per tenersi sempre aggiornate. Una buona preparazione di base sul galateo (non solo quello relativo al matrimonio), sull'arte del ricevere e naturalmente un'ottima conoscenza della lingua italiana sia scritta che parlata è altrettanto indispensabile!

2. Empatia. Lo so, questa è una qualità innata che difficilmente si può apprendere o studiare: però ci si può allenare con amiche e amici. Per prima cosa infatti bisogna saper ascoltare i desideri e le preoccupazioni (vanno sempre di pari passo) degli sposi, per poi comprenderli e a quel punto entrare in sintonia con loro e fare vostri questi desideri ma calmare le loro ansie! E' molto importante anche saper comunicare i veri desideri degli sposi a tutti i collaboratori e fornitori che dovrete coordinare!

3. Creatività. Molto spesso gli sposi non hanno le idee chiare sull'organizzazione del matrimonio e cercano una wedding planner proprio per avere delle idee e degli spunti originali: la creatività è una dote che vi darà una spinta in più per la realizzazione degli allestimenti delle nozze, un aspetto importantissimo!

4. Distacco. Considerate che stringerete con la sposa un rapporto molto stretto, a volte quasi morboso, in ogni caso impegnativo. Si tratta di un rapporto professionale ma spesso entrano in gioco anche fattori legati all'empatia di cui parlavamo prima che si trasforma in affetto e amicizia: in questo caso è molto facile farsi sopraffare dai sentimenti, ma sarebbe un errore. Infatti per essere delle brave wedding planner dovrete avere sempre presente il vero obiettivo, che è la riuscita finale dell'evento, e fare in modo che niente lo possa minare! Dopo il matrimonio ci sarà tempo per diventare davvero amiche!

5. Pazienza. Se come abbiamo visto al punto 4 occorre tenere sempre le distanze per non farsi sopraffare dai sentimenti, bisogna mettere in conto anche moltissima pazienza! Sia con gli sposi, che con i fornitori! Non dimenticate infatti che avrete a che fare con molte altre persone che dovranno tutte collaborare affinché l'evento sia come gli sposi desiderano!

6. Organizzazione e coordinazione. E' scontato, ma meglio ricordarvi che state andando a fare un lavoro di organizzazione e coordinazione. Se non riuscite a organizzare nemmeno una cena tra amici, perché vi abbattete al primo rifiuto o perché non riuscite a gestire gli orari di tutti, questo lavoro non fa per voi. :-)

7. Passione. Of course

Per ora mi sembra tutto, nella prossima puntata cominciamo a parlare proprio da wedding planners: che nome dare alla propria agenzia? Come scegliere lo stile del sito? E' meglio un ufficio o un negozio? Seguitemi (anche su Facebook alla Pagina di 100matrimoni.it

3344 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA