Wedding Planning & co.

Foto di matrimonio: quale album scegliere?

Scritto da Convivia • Giovedì, 30 agosto 2012 • Categoria: Fotografo matrimonio


Foto matrimonio: album libro o album classico?

Sono due le opzioni che si presentano davanti agli sposi nel momento in cui devono scegliere in quale forma si presenterà il loro servizio fotografico di matrimonio. Scoprite quali! 


Una volta c'era l'album di matrimonio, e basta.

Oggi possiamo scegliere se optare per quell'Album di fotografie classico, magari meno ingombrante di quello dei nostri genitori, se possibile! Ma comunque strutturato allo stesso modo: ossia in ogni pagina dell'album ci sarà una fotografia stampata su carta fotografica intervallati dalla carta veline, che ha la funzione di proteggerle dal tempo.

Una scansione ritmica di istanti che vi riporterà senz'altro a quei momenti indimenticabili con emozione.

Di solito questo tipo di album viene presentato all'interno di una scatola, se volete un consiglio prediligete una fattura moderna e minimalista. In questo modo sarete sicuri che anche cambiando gusti e arredamento in casa sarà sempre un oggetto bello e abbinato!

L'altra possibilità è il fotolibro o album-libro.

Si tratta di un supporto relativamente nuovo che negli ultimi tempi sta riscuotendo molto successo e soprattutto si sta evolvendo. Perché se all'inizio si era un po' scettici visto che le foto 'vere' hanno un fascino difficilmente sostituibile, oggi ne esistono dei modelli davvero bellissimi, del tutto simili a un bel libro fotografico di ottima fattura, con rifiniture di pregio. 

Abbiamo chiesto un consiglio a Maurizio Mulas, che ci ha fornito anche le immagini degli album che lui come fotografo di matrimonio a Cagliari propone. Ecco cosa ci dice il fotografo:

' Sta agli sposi scegliere qual è il supporto che più preferiscono per raccontare il proprio giorno: la differenza è grande perché se nell'album classico siamo vincolati dal numero di pagine e quindi di fotografie (100- 120 in media), nell'album-libro possiamo inserire molte più foto, anche 4 o 5 per pagina. In questo modo raccontiamo in fotogrammi la storia del matrimonio, arricchendola di particolari che diversamente non troverebbero spazio.'

Ma è solo una questione di quantità di scatti?

'No, certo. L'album classico è anche più statico e ritmico, adatto per chi predilige un servizio fotografico più impostato, mentre l'album-libro permette una dinamicità diversa, perché possiamo creare delle foto sequenze che danno più l'idea del movimento!'

 In sintesi cosa consigli?

'Io tendo ad assecondare i gusti degli sposi e a progettare insieme a loro il tipo di reportage e di supporto che preferiscono, faccio vedere diversi lavori ed esempi e a quel punto gli sposi di solito sono piuttosto sicuri della scelta fatta!'

Seguiteci anche sulla pagina Facebook di 100matrimoni!

4252 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.
To leave a comment you must approve it via e-mail, which will be sent to your address after submission.

To prevent automated Bots from commentspamming, please enter the string you see in the image below in the appropriate input box. Your comment will only be submitted if the strings match. Please ensure that your browser supports and accepts cookies, or your comment cannot be verified correctly.
CAPTCHA